Cosa Mangiare Prima di Andare in Palestra

 

In questo articolo vedremo Cosa Mangiare Prima di Andare in Palestra.
Mangiare prima di andare ad allenarsi è una cosa fondamentale perché da l’energia al corpo per uno sforzo fisico.

Per mangiare bene non si deve mangiare molto ne troppo poco ma bensì una quantità media.
L’orario dipende a che ora si va e in quale momento della giornata: mattina, pomeriggio, sera. Il pasto si deve mangiare un’ora e mezza prima dell’allenamento, ed essere equilibrati per non sentirsi pesanti e ne senza energie.

 

Nel pre pasto – palestra ci deve essere un rapporto tra carboidrati, proteine, fibre. Dei cibi che sono molto carichi di questi tre composti chimici possono essere: Fiocchi d’avena, frutti rossi, Banana, Pistacchi e mirtilli, Frullati di frutta, Ricotta e miele.

Per mantenersi in forma cerca di mangiare 5 pasti al giorno con la colazione (quella più importante) cibi che ti danno energia per tutta la giornata. A pranzo proteine e così anche a cena.
Gli altri 2 pasti rimasti mettili in mezzo alla colazione e pranzo e uno come merenda, con frutta (banana) o yogurt greco, o yogurt con frutta.

Cosa Mangiare Prima di Andare in Palestra

 

Quindi, Cosa Mangiare Prima di Andare in Palestra?

Andare in Palestra la Mattina

Se preferisci andare in palestra la mattina, mangia cibi non pesanti ma che ti aumentano l’energia. Mangia fette biscottate con della marmellata o yogurt con frutta. Pane integrale con burro e marmellata, o dei semplici cereali.  E se preferisci puoi prenderti un caffè.

Andare in Palestra il Pomeriggio

Se vai in palestra a pausa pranzo o nel pomeriggio mangia prima di 1 ora e 30 o 2 ore, con un panino e prosciutto crudo. E se vuoi perdere qualche chilo mangia cibi proteici verdure e riso integrale.

Andare in Palestra la sera

Se non hai tempo durante la giornata e vuoi andare in palestra la sera nessun problema mangia cibi come frutta secca e una banana. E poi dopo che hai dato il massimo in palestra mangia cibi salutari come verdure pesce, riso e pane.

Cibi favorevoli e sfavorevoli

Esistono due tipi di categorie per i cibi quelli favorevoli e quelli sfavorevoli, in base al loro carico glicemico.

Carboidrati favorevoli sono tutte le verdure tranne patate e carote e quasi tutti i frutti tranne le banane.
Carboidrati sfavorevoli pane, pasta, riso, farinacei.
Le due categorie non è che si devono mangiare una più dell’altra, me vanno assunti con moderazioni come i carboidrati sfavorevoli.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Hai bisogno di aiuto per raggiungere i tuoi obiettivi di fitness?La newsletter Schede Palestra ti fornirà i migliori allenamenti, piani pasto e consigli.