Glutammina, a cosa serve?

 

In questo articolo vedremo la glutammina come integratore: a cosa serve? Le sue funzioni nello sport. 
Caratteristiche ed Assunzione, funzioni biologiche, quanta e quanto devo assumerla e le migliori in commercio. 

 

Glutammina, caratteristiche ed assunzione.

glutammina

La Glutammina è l’aminoacido maggiormente presente nei nostri muscoli. E’ un aminoacido condizionatamente essenziale; infatti nonostante sia sintetizzato dall’organismo in molti casi deve essere assunto tramite la dieta o l’integrazione alimentare.

 

 

Quali funzioni ha la Glutammina?

Chiamata anche Glutamina è l’amminoacido maggiormente presente nel nostro corpo, infatti è presente nella nostra muscolatura per bene 2/3. Il fabbisogno di questo importante aminoacido aumenta a causa di fattori quali attività fisiche molto intense; ferite, operazioni chirurgiche, tumori, ustioni e persino lo stress.

La glutammina è presente in alimenti di origine animale; come la carne, il pesce, le uova ed i derivati come il formaggio.  E’ inoltre presente anche in svariate specie vegetali.

 

Funzioni biologiche della glutammina

 

glutammina biologica

 

Esso interviene in moltissime funzioni biologiche :

  • Nella sintesi di importanti molecole bioattive; come la glutammina, il glutinatone e quella dei nucleotidi.
  • Nel trasporto dei gruppi amminici. Infatti riesce ad attraversare le membrane delle cellule senza essere tossico; entra con facilità nel flusso ematico sino a raggiungere il fegato, qui all’interno dei mitocondri epatici libera un gruppo amminico; che convertito nel tossico ione ammonio viene incorporato dall’urea che viene trasportata dal sangue ai reni per essere espulsa tramite le urine.
  • Nel ciclo dell’urea cioè l’escrezione ed il metabolismo dei composti azotati
  • In alcune funzioni del nostro cervello, qui ha una funzione stimolante in quanto supera facilmente la barriera emato-encefalica e viene convertita in glutammato, che è il primo come importanza neurotrasmettitore eccitatorio del nostro sistema nervoso centrale.
  • Assicura la salute ed il buon funzionamento del sistema immunitario, ha infatti un ruolo chiave nel supporto energetico delle cellule in via di moltiplicazione come macrofagi e linfociti. Questa sua funzione di assistenza nella moltiplicazione di queste essenziali cellule del nostro sistema immunitario è ancora in discussione fra gli studiosi, prendendo in considerazione lo sport, specialmente quello agonistico, sappiamo che lo sforzo fisico elevato che in alcuni casi è effettuato da soggetti magri, e quindi avendo poco grasso superfluo hanno una certa facilità di essere attaccati da infezioni, specialmente alle vie aeree.

Gli studi in tal senso hanno evidenziato che la glutammina aumenta le difese immunitarie degli sportivi, in particolar modo in atleti che praticano sforzi estremi e per tempi relativamente lunghi.

 

Un altra funzione di questo aminoacido non essenziale è quello della voluminizzazione delle cellule muscolari, in quanto favorisce l’ingresso di acqua, aminoacidi ed altre importanti sostanze al loro interno.

L’intervento della glutamina nel formare un potente estrogeno antiossidante come il glutatione ( formato da cisteine, glicina e acido glutamminico) porta il nostro organismo a combattere i temibili radicali liberi, quando viene assunta rispettando un buon allenamento e conseguente recupero, riesce ad ottimizzare e quindi migliorare i sistemi antiossidanti endogeni presenti nel nostro organismo.

 

 

La Glutammina come integratore per lo sport.

glutammina nello sportQuesto amminoacido appartiene alla categoria di quelli che hanno un ruolo di primo piano nell’importante omeostasi corporea, così come gli altri aminoacidi quando si effettuano degli sforzi come un allenamento intenso in palestra o uno sport faticoso ed impegnativo la velocità del nostro corpo di sintetizzare gli aminoacidi non essenziali non è sufficiente.

Come integratore alimentare per lo sport. La glutammina viene venduto come prodotto che ha effetti anticatabolici (rallenta la rottura delle proteine a favore della crescita muscolare) e inoltre come stimolatore della sintesi proteica.

 

 

 

E’ vero che la glutammina favorisce il recupero e la sintesi proteica?

Queste due funzioni deriverebbero dalla stimolazione naturale della secrezione dell’ormone della crescita (GH). Gli studi in tal senso sono parecchi, ma solo quelli più recenti hanno dimostrato senza alcun dubbio che questo amminoacido ha la facoltà di incrementare la disponibilità del glicogeno muscolare quanto il nostro corpo è in una fase di recupero post allenamento; questi studi si sono basati su atleti di endurance che hanno avuto effetti positivi dall’assunzione di questo integratore.

 

Sindrome da sovrallenamento.

sindrome da sollevamento

La cosiddetta “sindrome da sovrallenamento” viene combattuta con l’assunzione di integratori a base di glutammina. Infatti quando i livelli nel sangue di questo aminoacido sono bassi compaiono i sintomi tipici di questa sindrome, cioè:

 

  • calo del peso corporeo.
  • mancanza di appetito.
  • lievi scompensi nella frequenza cardiaca.
  • stanchezza cronica.
  • febbre lieve e piccole infezioni.
  • nausea.
  • apatia.
  • depressione.

 

Secondo alcuni studi l’associazione di glutammina con BCAA (aminoacidi ramificati) aiuta a combattere il sovrallenamento e aiutare il sistema immunitario.

 

Quanta glutammina devo assumere?

Il quantitativo di glutammina da assumere va da 1 grammo sino ad 1,5 grammi al giorno. La sua assunzione comunque deve variare seguendo l’intensità degli esercizi svolti ed il tipo di dieta che si sta praticando.

In caso dieta ipoproteica,  quindi priva di integratori proteici e alimenti con molte proteine ed attività fisica molto intensa è buona norma aumentare il dosaggio di glutammina sino a 5 grammi al giorno.

 

Quando assumere la Glutammina


Questo amminoacido viene assunto a secondo dell’effetto che si vuole ottenere. Vediamo nel particolare:

Come Pre-workout: è bene assumerla un ora prima dell’allenamento insieme a dei carboidrati a catena media, la glutammina viene assorbita meglio quando la nostra glicemia è più elevata.

Come post-workout, la glutamina deve essere consumata subito dopo  essersi allenati, preferibilmente entro mezz’ora, deve essere assunta con molta acqua, per potenziare la funzione post allenamento è consigliabile assumerla con degli aminoacidi ramificati (BCAA).

Per stimolare il GH, se l’obbiettivo è quello di stimolare l’ormone della crescita bisogna assumere questo aminoacido prima di andare a dormire, possibilmente a digiuno.

 

 

Quali tipi di Glutammina assumere

Nei negozi di integratori la glutammina è venduta in vari formati, in polvere in forma ultra pura e micronizzata, esiste in commercio anche la forma “alkaline” che garantisce un migliore assorbimento di questo aminoacido rispetto alla versione tradizionale in polvere.

Muscletech Platinum glutammina 302 Gr.

platinum-glutamminaE’ una polvere di glutammina in forma ultra-pure micronizzata, fa parte della Essential Series della Muscletech.

– aumento del recupero
– aumento sintesi proteica
– aumenta le produzione fisiologiche di  GH (ormone della crescita)
– riduce il catabolismo muscolare

[controlla e ordina al miglior prezzo]

MHP Glutamine-Sr 386 Gr.

glutammina-12 oreE’ una glutammina in polvere che viene rilasciata nell’organismo nell’arco delle 24 ore successive alla sua assunzione. La Glutamine-SR è formulato con una tecnologia brevettata Micro-Feed, la quale protegge la l-glutammina nel suo passaggio attraverso lo stomaco, in modo che arrivi al tessuto muscolare una maggiore quantità
La Glutamine-SR un prodotto al di sopra della media, uno dei più bio-efficaci e potenti integratori di glutammina al mondo.

[Controlla e ordina al miglior prezzo]

BPI Gluta Alkaline 159 Gr.

Certificati alcalina 40 porzioniLa forma Alkaline garantisce un miglior assorbimento della glutammina nell’organismo, è composto da L-Glutamine e Trans-Alanil-l-Glutamina. in questo modo viene reso immediatamente disponibile nel sangue e questo favorisce il tempestivo apporto al tessuto muscolare. 

– aumento muscolare
– aumento sintesi proteica
– aumento del recupero
– aumento della resistenza

[Controlla e ordina al miglior prezzo]

Avvertenze

Come per gli altri integratori di aminoacidi o proteine in polvere non deve essere assunta da persone sotto i 12 anni di età, donne in gravidanza e soggetti con problemi renali.

Ecco un video di approfondimento della Prozis, dove viene spiegato come assumere la glutammina.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Hai bisogno di aiuto per raggiungere i tuoi obiettivi di fitness?La newsletter Schede Palestra ti fornirà i migliori allenamenti, piani pasto e consigli.