Perché il defaticamento è così importante?

 

Il defaticamento a fine allenamento, meno importante per allenamenti blandi; ma essenziale ad allenamenti di media o alta intensità. Soprattutto se il giorno dopo abbiamo intenzione di allenarci ancora.

defaticamento

Il defaticamento consiste nello svolgere un esercizio (corsa, ellittica ecc..) per un totale di 8 – 15 minuti subito dopo l’allenamento ovvero entro i 5 min.

 

Tale esercizio ha due benefici sul nostro corpo.

  • Il primo è che abbassa il livello di acido lattico molto rapidamente.
  • Il secondo consiste nel migliorare il lavoro della pompa muscolare prevenendo il ristagno venoso agevolando il ritmo venoso.

Infatti si ha una successione di contrazione e rilassamento del muscolo. Questo evita a sua volta il problema di giramento di testa e svenimenti; che di solito si sviluppano dopo gli esercizi.

Il defaticamento è consigliato svolgerlo ogni qual volta si ha un accumulo di acido lattico (provocato da un allenamento mirato).

Quando invece non serve il defaticamento?

Dato che il defaticamento o questo tipo di allenamento finale porta a livelli minimi le scorte di glicogeno non è consigliato svolgerlo quando.

  • Si è svolto un allenamento con tempi molto lunghi (15\20 km per un atleta) in modo che il corpo a creato una deplezione di glicogeno.
  • Se si hanno eventi agonistici alle porte.

 

Muscolatura:

Polpacci. si possono svolgere allungamenti utilizzando uno scalino o una base rialzata, mantenendo la posizione per un totale di 2 minuti.

Muscolatura anteriore della coscia (quadricipite). Per allungare tale muscolo bisogna portare il tallone vicino al gluteo, tenendo il piede con la mano, mantenendo il busto eretto.

Muscolatura posteriore delle cosce. Appoggiandosi ad un sostegno allungare la schiena fino a stirarla completamente mantenendo la posizione per 1 o 2 minuti.

Muscolatura della catena laterale (obliqui, gran dentato, tensore della fascia lata). Portando le braccia sopra la testa, formare un arco inclinandosi di lato, tenere sempre una posizione il più eretta possibile e controllata.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Hai bisogno di aiuto per raggiungere i tuoi obiettivi di fitness?La newsletter Schede Palestra ti fornirà i migliori allenamenti, piani pasto e consigli.